Press Area

User


Password

Appuntamenti

Villa Carlotta apertura 2018
da Venerdì 23 Marzo 2018 ore 9:00
a Domenica 09 Dicembre 2018 ore 16:30

via Regina, 2 - 22016 Tremezzina, Como


Apertura del Castello di Rivau in Francia
da Sabato 31 Marzo 2018 ore 9:00
a Domenica 04 Novembre 2018 ore 18:00

Rue du Château, Lémeré - Francia


Mostra: "Giuseppe Terragni per i bambini: l’Asilo Sant’Elia"
da Venerdì 08 Giugno 2018 ore 9:00
a Domenica 06 Gennaio 2019 ore 19:00

Pinacoteca civica di Como


Garden Festival d'Autunno 2018
da Sabato 22 Settembre 2018 ore 9:00
a Domenica 21 Ottobre 2018 ore 19:00

Garden center in tutta Italia



 

Metamorfosi. Il clima cambia … E noi?

dal 15 Ottobre 2018 ore 18:15 al 24 Novembre 2018 ore 20:00

Il tema “Metamorfosi” è importante, particolarmente attuale, antico e universale. Può essere visto dalla prospettiva delle cause, degli impatti sulle grandi mutazioni collettive, sul piano dell’individuo. Questa prima rassegna di incontri promossa dall’Associazione-Nel «Fare arte nel nostro tempo» nel ciclo “Visioni in dialogo” affronta soprattutto i fenomeni globali, gli impatti collettivi, gli interrogativi su possibili scenari, e si articola come da consuetudine in più sedi istituzionali all’insegna dell’interdisciplinarità proponendo importanti relatori di formazione culturale, artistica e scientifica diverse e avvalendosi di molteplici collaborazioni e partner, lungo l’autunno 2018 e il 2019. 

Il primo appuntamento del ciclo dedicato alle “Metamorfosi” sarà il 15 ottobre alla Sala Refettorio del Chiostro del LAC, con il patrocinio della Città di Lugano. Protagonista dell’appuntamento, Alfredo Jaar, artista, architetto e filmmaker che vive e lavora a New York ed è noto per il suo impegno etico e civile. 

Il 20 novembre nella sala conferenze Studio 2 della Radio della Svizzera Italiana a Lugano Besso dalle 18.30 alle 20.30 vi sarà l’intervento «Tra metamorfosi delle culture e identità, quali mezzi concepire per costruire il nostro futuro?» di Marc Augé, tra i massimi antropologi viventi, ideatore del neologismonon luogo”,per un incontro in francese, come tutti gli altri aperto al pubblico.

Il 24 novembre dalle 10.45 alle 16.30 nell’aula auditorio dell’Università della Svizzera Italiana, parlerà di “Cambiamenti globali, quali impatti sulle popolazioni?”l’ambasciatore Pio Wennubst, agroeconomista, Capo del Settore Cooperazione, Vice Direttore Generale dell’Agenzia Svizzera per lo Sviluppo e la Cooperazione (DSC) al Dipartimento degli Affari Esteri (conferenza a titolo personale).

Segue la conferenza del biologo e oceanografo Gilles Boeuf, professore all'Università Pierre et Marie Curie, professore al Collège de France e già presidente del Museo di Storia Naturale di Parigi su “L’uomo potrà adattarsi a sé stesso?”.

Nel pomeriggio sarà la volta di Mons. Dr.Alberto Rocca, Dottore della Veneranda Biblioteca Ambrosiana, Direttore della Pinacoteca Ambrosiana, Direttore della Classe di Studi Borromaici a Milano che parlerà di “Il sogno è effimero sotto la luna d’estate–Immagini e intuizioni dal Sol Levante per un mondo che cambia”.

A seguire, Camille Morineau, storica dell'arte, già conservatrice del Patrimonio e curatrice al Musée national d'Art moderne e al Centre Pompidou, ora direttrice delle collezioni e delle mostre alla Monnaie di Parigi, con la conferenza “Sogni, perdite, utopie, rapporto con la natura.La narrazione di artisti contemporanei”.

In conclusione, una discussione con Tobia Bezzola, direttore del MASI,Luigi Di Corato,direttore della Fondazione Brescia Musei e nuovo Capo della Divisione attività culturali della Città di Lugano,Giovanni Pellegri,coordinatore all’USI della Fondazione Science et Cité, i relatori e il pubblico.

Gli interventi dei relatori, insieme alle biografie, ad interviste brevi e altre informazioni relative ai programmi sono disponibili sul sito dell’Associazione www.associazione-nel.ch.

Le conferenze si possono seguire online sul canale Youtube.

L’ingresso è libero sino ad esaurimento dei posti disponibili: per ragioni organizzative si prega di confermare la propria partecipazione a participate@associazione-nel.ch





torna agli appuntamenti